Now Reading:

Maremarcio: screamo sognante dall’Emila-Romagna

Mi sono imbattuto nei Maremarcio durante uno scambio di following fra loro e il mio gruppo, cliccai sul link bandcamp e… beh, eccomi qui a raccontarvelo!
Veniamo tutti da una primavera per niente facile e da un’estate che ne risentirà molto, e l’ultimo EP dei Maremarcio, “Che Cosa Sono Le Onde”, al contrario di molti album screamo aventi un mood invernale, possiede un retrogusto estivo. Quindi fa a caso nostro!

Il progetto ha inizio nel 2013 fra Parma e Finale Emilia e nel 2017, dopo cambi di formazione, esce il primo EP “Una Vita Intera Di Cose Lasciate A Metà”. Il quartetto ha parecchie date in giro per l’Italia ed inizia a farsi un nome e nel 2020 esce il secondo EP, il nostro interessato.

Che Cosa Sono Le Onde: “Scioglieremo i nodi e bruceremo tutto”

Che Cosa Sono Le Onde esce il 6 Marzo 2020 per Dischi Decenti, Bus Stop Press, Nothing Left Records, Non Ti Seguo Records, Seitan’s Hell Bike Punks, Seaside Suicide Records, Collettivo La Dèfense, Missed Out Records, Larry Records.
I nostri ragazzi sono sulla prestigiosa scia dello Screamo italiano, amano i Raein e La Quiete ma gli piace spaziare anche su cose più sperimentali come l’Emo riverberato dei Delta sleep.
Il mood e le lyrics complessivamente fanno riferimento i quei piccoli attimi, magari durante una vacanza o un viaggio, quando ti soffermi involontariamente a pensare ad una persona in particolare che vorresti lì con te… ma purtroppo non c’è.
A contribuire musicalmente per suscitare questi ricordi, abbiamo ritmi violenti e sincopati i quali fanno da base a giri di accordi nostalgici, tipici dell’Emo, come in “Lisbona” (l’opening track) e in “Dove Non Si Tocca Coi Piedi” (la final track), oppure, dove sui quali si costruiscono sognanti strofe arpeggiate e riverberate, quasi Post-Rock, le quali caratterizzano i brani: “Come In Quell’Alba” e “Di Giovedì”. Il tutto incorniciato da una sofferente linea vocale, la quale scandisce, in una metrica irregolare, i versi di ogni brano. “Siamo soffocati dal pregiudizio che sia sempre colpa di qualcun altro” viene urlato nella conclusione della prima strofa di “Lontani Dagli Altri Imparammo A Nuotare”.
Non posso parlare per tutti, ma questo breve EP ha riassunto gran parte della mia estate 2020… e anche qualcosa delle altre estati passate… quindi, supportate questi ragazzi, siate emotivi e soprattutto speriamo bene per l’autunno.

Maremarcio: dove ascoltarli

Bandcamp: https://maremarcio.bandcamp.com/releases

FB: https://www.facebook.com/Maremarcio

IG: https://www.instagram.com/maremarcio_/

Share This Articles